Sembrava l’uomo perfetto: dopo un anno la sconcertante sorpresa

Bigamo Rob Priestley e Mandy O'Keeffe Fonte. The Sun
Bigamo Rob Priestley e Mandy O’Keeffe Fonte. The Sun

Un amante premuroso, un compagno protettivo e attento: Rob Priestley per Mandy O’Keeffe è stato per più di una anno l’uomo perfetto: una versione moderna del principe azzurro che le bambine sognano da piccole. Poi, dopo questo lasso di tempo, la donna ha fatto una scoperta sconcertante: l’uomo, aveva una seconda vita; Bob era sposato e padre di famiglia.

La surreale storia d’amore è stata riportata sul tabloid britannico The Sun: l’uomo, il cui vero nome è Stewart Priestley, aveva una doppia vita; per 16 mesi è riuscito a portare avanti in parallelo la sua doppia identità fino alla scoperta della donna fatta quasi per casualità. Una volta affrontato, Priestley ha confessato tutto. Mandy ha raccontato: “L’uomo di cui mi ero innamorata non esisteva… Quando ho visto alcune foto di lui con la moglie e la sua famiglia su Facebook mi sono sentita male”. La giustificazione dell’uomo? “Volevo una pausa dalla realtà”.

LC