Giallo sulla nave da crociera a Genova, una donna si è buttata in mare

Nave crociera scomparsa
(Claudio Bresciani/AFP/Getty Images)

Potrebbe trattarsi di un suicidio, la polizia sta ancora indagando. Quello che si sa per ora è che una donna vicentina di 75 anni non è sbarcata a Genova dalla nave da crociera Msc Opera in arrivo da Civitavecchia. Ora si cerca la donna in mare e nell’operazione sono impegnate tre motovedette, un aereo e un elicottero della capitaneria di porto. La donna, che viaggiava insieme ad alcuni amici, era stata vista per l’ultima volta alle 19.40 di sabato. poi l’arrivo in porto la domenica mattina e l’allarme scattato immediatamente. Nel frattempo spuntano alcuni dettagli che potrebbero avvalorare la tesi del suicidio. Infatti gli investigatori hanno scoperto che la donna aveva saputo di essere malata non molto tempo fa. Inoltre la signora, R.R. le sue iniziali, avrebbe mandato un sms alla figlia due giorni fa con scritto soltanto una parola: “Perdono”. Il compagno della donna che non viaggiava insieme alla donna avrebbe poi rivelato di aver trovato in casa alcune lettere nelle quali la signora accennava ad intenti suicidi.

Insomma una serie di indizi che portano tutti nella stessa direzione. Per avere conferme gli investigatori stanno esaminando tutti i filmati delle telecamere a circuito chiuso presenti nella nave. Da questo lavoro certosino dovrebbero emergere quantomeno gli ultimi spostamenti della donna per la scomparsa della quale non si esclude nemmeno l’ipotesi di una caduta accidentale.

F.B.

Leggi anche:

Si lancia dalla nave da crociera, disperso in mare VIDEO