Uccide la madre e invia le foto al padre:la motivazione shock

Rachel Hutson fonte The SUN
Rachel Hutson fonte The SUN

Ha massacrato la madre ed ha inviato le foto del cadavere al padre con un sms. Protagonista di questa macabra storia Rachel Hutson, di 21anni americana. I fatti si sono consumati in Virginia, USA, nel 2013 ma la storia è tornata in auge perché la corte ha emesso la condanna per omicidio: 18 anni di prigione per l’omicidio choc.

Tra le prove del processo che hanno incastrato la 21enne ci sono stati gli sms che la stessa Rachel aveva inviato al padre dopo il delitto.

La mamma della ragazza era malata da tempo, costretta su una sedia a rotelle: ad accudirla era proprio Rachel che se ne prendeva cura dall’età di 9 anni. Dalle dichiarazioni sembrerebbe che la 20enne volesse togliersi la vita, probabilmente perché esasperata dalla situazione che viveva in famiglia, ma sentendosi in colpa nei confronti della madre, nel caso in cui avesse per prima rinvenuto il corpo, l’avrebbe uccisa.

LC