L’auto finisce nel canale, tre giovani vite distrutte

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:03
I tre giovani morti (foto dal web)
I tre giovani morti (foto dal web)

Drammatico incidente nella notte in località Sette Sorelle di San Stino di Livenza, in provincia di Venezia: ad avere la peggio sono stati tre ragazzi, tutti di Torre di Mosto, comune poco distante dal luogo della tragedia: si tratta di Andrea Pagotto, 32 anni, Davide Antonazzi, 22 anni, Riccardo Rado, 25 anni. I tre viaggiavano a bordo di una Alfa modello Giulietta, quando intorno alle 3.30 questa sarebbe sbandata volando dal ponte e schiantandosi quattro metri più sotto, dove scorre il torrente Condulmer.

L’auto è poi scivolata in acqua, ma è molto probabile che i tre giovani fossero già morti a causa del violento impatto. Sul posto i pompieri di Portogruaro con i sommozzatori di Vicenza e l’autogru di Mestre, che sono riusciti a portare a termine le operazioni di recupero dei corpi senza vita, mentre il personale medico-sanitario del 118 giunto sul posto non ha potuto far altro che constatare il decesso dei tre giovani.

I carabinieri del radiomobile di Portogruaro stanno cercando di far luce sulla dinamica, mentre da una prima ricognizione sul luogo del sinistro mortale sembra che non dovrebbero essere coinvolti altri mezzi. Le salme dei tre giovani sono state trasportate all’obitorio. Nelle scorse ore, Andrea Pagotto aveva postato sul proprio profilo Facebook diverse immagini di Valentina Genovese, la giovane morta in in altro tragico incidente stradale, avvenuto nei giorni scorsi.

GM