Maestra cacciata da scuola: ecco l’assurda motivazione-FOTO

Gemma Laird, la maestra che ha perso il posto fonte facebook
Gemma Laird, la maestra che ha perso il posto fonte facebook

Una maestra di 21 anni è stata cacciata da scuola a causa di alcuni scatti fotografici fatti per una campagna pubblicitaria per biancheria intima risalenti ad alcuni anni prima. Protagonista della vicenda Gemma Laird; la giovane, indignata per l’accaduto, ha contattato i media per raccontare la sua vicenda.

Dopo una settimana di insegnamento sono stato chiamata in ufficio. La direttrice mi ha detto che, sbirciando sulla mia pagina Facebook, ha scoperto alcune mie foto in biancheria intima. Subito dopo mi ha detto che con quelle immagini avrei danneggiato la reputazione e il rispetto della scuola e che per questo motivo mi avrebbe licenziato. Mi ha fatto sentire come una prostituta, come una persona sporca”.

La 21enne ha deciso di intentare una causa nei confronti della scuola. Ma i dirigenti si difendono: “Non ci aveva detto quelle cose prima di iniziare ad insegnare. Siamo stati costretti a licenziarla a causa delle pressioni da parte dei genitori dei bambini“.
LC