Il marito stupra due bimbe, la reazione della moglie è incredibile

Jolene e Michael Duncan
Jolene e Michael Duncan

Sta lasciando tutti perplessi e indignati ciò che ha detto Jolene Duncan, una donna inglese madre di quattro figli. Il marito della signora, il 33enne Michael Duncan, è accusato di una violenza sessuale avvenuta 19 anni fa nei confronti di due bambine di 7 e 8 anni. All’epoca l’uomo aveva 14 anni e secondo l’accusa avrebbe abusato delle bimbe che stava accudendo in qualità di babysitter. L’uomo verrà giudicato a breve per il reato che gli viene contestato e, qualora fosse condannato, andrebbe incontro ad una pena di almeno 13 anni di carcere. La donna, le cui parole stanno facendo discutere tutto il Regno Unito, si è detta sicura dell’innocenza di suo marito e ha annunciato di aver deciso di stare al fianco del marito in ogni caso. Parlando ai tabloid inglesi Jolene ha detto: “Non credo che abbia fatto quelle cose terribili, è un bravo padre. Se pensassi che è uno stupratore andrei subito via insieme ai miei figli. Ma adesso non so come dirgli che il loro papà andrà in prigione”.

F.B.