Milly Carlucci si confessa: “Sto vivendo un dramma”

Milly Carlucci (Ernesto Ruscio/Getty Images)
Milly Carlucci (Ernesto Ruscio/Getty Images)

A un anno dalla morte della madre, Milly Carlucci deve fare i conti con un nuovo dramma familiare, legato all’aggravarsi delle condizioni del padre. Ha confessato a ‘Vanity Fair’ la conduttrice di ‘Ballando con le stelle’: “Dopo un anno non ho ancora elaborato il lutto per la morte di mamma e forse non ci riuscirò mai. Il nostro legame era così forte che penso convivrò per sempre con il senso di vuoto e l’improvvisa nostalgia che mi assale ogni tanto. Non è un periodo facile sotto il profilo personale. Dopo l’addio a mamma, ora assisto al declino di papà, 89 anni a maggio”.

Milly Carlucci ha proseguito: “Per fortuna mio marito mi è di sostegno e i miei due figli mi regalano grandi soddisfazioni. Grazie a loro affronto più serenamente le inquietudini e le preoccupazioni legate a questa fase delicata”. E’ una famiglia unita, quella della nota conduttrice: lei e Angelo Donati sono infatti sposati dal 1985 e hanno due figli, Angelica e Patrick, di 29 e 24 anni. “Io e Angelo siamo sempre stati complici e convinti della nostra relazione”, spiega Milly Carlucci.

Poi argomenta: “Sarà che quando ci siamo conosciuti eravamo già adulti, ognuno con le proprie storie ed esperienze alle spalle e con un forte senso della famiglia ereditato dai rispettivi genitori. Ci siamo sposati coscienti della responsabilità che comportano i figli e pronti ad affrontare insieme le sfide imprevedibili della vita. Inoltre, siamo molto diversi, il che ci rende complementari”.

Il tg del giorno in meno di tre minuti

GM