“Linda … escile!” i genitori chiamano la Polizia Postale

 

16enne

Una doccia insieme preceduta da risa e  leggerezza adolescenziali. Un filmato di appena 6 secondi ha spopolato negli ultimi giorni sui social, al punto da attirare l’attenzione della Polizia Postale.  A parlarne è Fanpage. Il video, ribattezzato dalla rete “Linda, escile”, è stato ripreso in una palestra del Friuli e mostra una ragazza 16enne  di Pordenone che si alza la maglietta e rimane a seno nudo rispondendo all’invito di una sua amica. Lo scherzo, che doveva rimanere nell’intimità condivisa delle due ragazze, è invece diventato un segreto girato ad una terza persona. Di lì a diventare di pubblico dominio è stato un attimo e la voce fuori campo della ragazza che invitava la coetanea a denudarsi è diventato un topic con cui i bene informati alludevano alla protagonista. Troppo per lei  che ne ha parlato ai genitori e questi ultimi alla Polizia Postale nel tentativo di fermare la diffusione a macchia d’olio del video. Operazione riuscita ma che i ragazzi dimentichino di salutare la malcapitata con la frase pronunciata dalla sua amica sarà più difficile.