Ecco cosa fare dopo la doccia per mantenere la vagina sana

Vagine e salute fonte websource
Vagine e salute fonte websource

Asciugarsi bene le parti intime e se possibile, lasciarle un po’ in ‘libertà’ prima di vestirsi”. E’ questo in sintesi il consiglio di Jason James, il direttore medico del Miami Femcare in merito all’igiene intima femminile. In pratica, dopo una doccia è fondamentale al fine di preservare la salute della vagina asciugarsi con delicatezza e accuratamente, assicurandosi di non vestirsi se le parti intime sono ancora umide. Il medico spiega che che “quando si indossa biancheria intima quando la vagina è ancora umida, tutta l’umidità viene concentrata in uno spazio ridotto che può far proliferare i batteri portando a infezioni da lieviti. Il calore, l’umidità e l’attrito possono portare a irritazioni e possibili variazioni di pH che aumentano la probabilità di un’infezione clinica”.

Ricapitolando i due consigli da seguire sono: “asciugare delicatamente ma completamente le parti intime o, se possibile, restare nude dopo la doccia (magari mentre ci si pettina o si passa al trucco). In questo modo la vulva avrà il tempo di asciugarsi completamente”.

LC

Il tg del giorno in meno di tre minuti

Inserire in bold la dicitura prima del video