Pedofilo si spaccia per fisioterapista: una quindicenne è la vittima

WCENTER 0POLBFBPDZ - lori  -  cro  -       -

Pier Francesco Lori, un 45enne di Borghesiana, Roma, è accusato di aver tentato di violentare la figlia dei vicini di casa, di 15 anni, spacciandosi per un fisioterapista e proponendole un massaggio nella sua abitazione. E’ stata la stessa adolescente a raccontare tutto. La ragazzina era stata mandata dai genitori stessi dall’uomo, che in poco tempo aveva conquistato la fiducia di tutti nel quartiere, per il suo fare amorevole. In passato era già stato accusato di pedofilia ed era finito in carcere, ma per la sua buona condotta era uscito e si era riguadagnato la fiducia di tutti.

Fino a questo episodio, però. La 15 enne è riuscita a scappare dalla casa dell’uomo ed è corsa a casa a raccontare tutto ai genitori: ”Mamma, questo non li fa i massaggi, mi ha fatto spogliare nuda…” ha urlato in lacrime.

Lori, dicevamo, era già stato condannato per pedofilia a 12 anni di carcere, liberato nel 2013 perché detenuto modello. Ora quest’altro episodio che certamente avrà sviluppi negativi sulla sua vita.

M.O.