Investe un bambino di 11 anni e scappa

thumb

Tragedia sfiorata a Porto Sant’Elpidio, precisamente in via Cavour (nella zona nord della città, sulla Statale). Il conducente di un auto ha dapprima investito un bambino di 11 anni che stava attraversando la strada e poi non si è minimamente preoccupato di prestare soccorso al piccolo e sincerarsi delle sue condizioni, ed è fuggito. L’auto, di colore nero, ha proseguito la sua corsa e si è dileguata nel nulla. Per fortuna, solo tanto spavento per l’undicenne, visto che le conseguenze dell’incidente sono state solo un po’ di escoriazioni sulle gambe e sulle mani.

Pare che l’auto l’abbia preso solo di striscio e che dopo l’impatto il piccolo sia riuscito a ricadere appoggiandosi con le mani sull’asfalto, riuscendo a smorzare lo schianto. Peraltro, non era solo, ma era insieme alla mamma che era davanti a lui e che è subito accorsa a controllare le condizioni del figlio che stava piangendo spaventato dall’accaduto.

Subito sono arrivati sul posto i soccorsi con l’automedica del 118 e l’ambulanza della Croce Verde. Per fortuna, come dicevamo, al bambino sono state riscontrate soprattutto escoriazioni non gravi, anche se per accertamenti è stato subito portato al pronto soccorso di Fermo.

Sul posto, è intervenuta anche una pattuglia della polizia stradale di San Benedetto del Tronto per interrogare qualche testimone e riuscire a rintracciare l’auto pirata e sembra che un paio di cittadini di nazionalità cinese, abbiano visto l’auto nera che scappava e per cui forse hanno fornito qualche dato utile per le ricerche.

M.O.