Coppia morta da giorni, il figlio è irreperibile

Igor Diana, il figlio che potrebbe essere implicato nell'omicidio dei genitori (Facebook)
Igor Diana, il figlio che potrebbe essere implicato nell’omicidio dei genitori (Facebook)

Questa mattina a Settimo San Pietro, nella cintura dell’hinterland di Cagliari, è stata fatta una scoperta tragica in un’abitazione di via Copernico 13. La coppia di coniugi pensionati che ci viveva, Giuseppe Diana di 67 anni e Luciana Corgiolu di 62, sono stati ritrovati morti in casa. I due sono stati vittima di un duplice omicidio e in base ai primi esami sui cadaveri potrebbero essere stati uccisi a bastonate e con armi da taglio. Ancora da chiarire la data della morte anche se presumibilmente risale ad almeno due giorni fa. La Squadra mobile della questura di Cagliari e la scientifica stanno lavorando per rendere più chiaro il quadro completo. Una prima ipotesi pensa ad un omicidio avvenuto in seguito ad una rapina mentre perde col passare del tempo credibilità la pista dell’omicidio-suicidio. Resta infine da chiarire il ruolo e la posizione dei due figli adottivi della coppia. Alessio, 24 anni, sta tornando da Roma dove presta servizio nell’Esercito, mentre Igor, 28 anni, risulta al momento irreperibile e viene cercato dalla polizia anche con l’ausilio di elicotteri.

F.B.