Deputata Pd contro l’utero in affitto: polemica nel partito

Il post di Eleonora Cimbro (Facebook)
Il post di Eleonora Cimbro (Facebook)

Mentre oggi la Camera si appresta ad approvare in via definitiva il ddl Cirinnà sulle unioni civili, licenziato a febbraio dal Senato, esplode la polemica nel Pd, a causa di un post della deputata dem Eleonora Cimbro, che scrive: “Io continuo a credere che il legame che si crea tra una mamma e il suo bambino nella vita prenatale sia fortissimo e che nessuna mamma volontariamente doni il proprio figlio ad altri per altruismo. E che questo legame duri tutta la vita”. Le parole sono accompagnate dalle foto dell’onorevole che allatta il proprio piccolo.

Tanti i commenti al post della deputata, che peraltro è stato condiviso anche dalla senatrice che dà il suo nome al ddl sulle unioni civili, Monica Cirinnà. Tra tutti, Diritti democratici ha scritto: “Pur essendo tutti noi dello stesso partito, rompiamo la consuetudine che vige nel Pd, e le diamo del lei. Constatiamo con le sue parole, che quella piccola minoranza di parlamentari del Pd che solo in occasione delle unioni civili, e dunque della stepchild adoption in parte collegata alla Gpa (per le coppie omosessuali maschili) ha condotto un dibattito strumentale e disinformato su questa pratica, annovera da oggi tra le sue fila un altro membro”.

Replica Eleonora Cimbro: “Non capisco come una minoranza possa vedersi o sentirsi discriminata, o dove stia la violazione di un diritto. E, mi viene da replicare, che è il vostro ragionamento ad essere pregiudiziale e ad avere un vizio di forma difficilmente superabile. Aggiungo, peraltro, che nel mio post non ho mai fatto cenno a coloro che si avvalgono di questa pratica e che, per quanto mi riguarda, possono essere coppie omosessuali, coppie eterosessuali o single. Non fa alcuna differenza”. Prendono le difese della deputata anche le donne di SeNonOraQuando Libere che parlano di “attacco violento e ingiustificato, segnale di grave intolleranza, subito dalla parlamentare”.

Il tg del giorno in meno di tre minuti

GM