Giocano a Pokemon Go e assistono ad una scena incredibile

(websource/snapchat)
(websource/snapchat)

Una caccia ai Pokemon “guastata” da un incontro davvero particolare. Tre fratelli inglesi, Lauren Dua, Lewis e Libby, erano usciti in tarda serata per giocare con l’app più usata e scaricata del momento. Si trovavano nei pressi del comune di Blackheat, nel sud di Londra, quando si sono imbattuti in una coppia impegnata a fare sesso in un parco. L’uomo aveva solo una maglietta grigia, mentre la donna è apparsa completamente nuda. Uno dei tre fratelli è stato intercettato da un quotidiano locale e ha raccontato cosa è successo: “Stavamo camminando tranquillamente quando mio fratello ha notato una donna nuda in lontananza. Pensavo fosse uno scherzo, ma anche mia sorella ha detto la stessa cosa”.

“Allora abbiamo deciso di dare un’occhiata e non potevo credere che fossero lì, con un bel po’ di persone nei paraggi che stavano giocando a Pokemon Go. La coppia inizialmente non sembrava infastidita dalla nostra presenza e da tutte le persone che stavano guardando quella scena”.

Una delle serate più strane mai vissute dai tre fratelli che poi hanno pubblicato nei loro social le foto della coppia trasformando subito la storia in un evento virale. Lauren, uno dei tre fratelli, ha dichiarato: “Non potevo credere ad una cosa simile. Potevano appartarsi dietro ad un cespuglio o almeno coprirsi e invece non hanno avuto nessun problema davanti a tante persone. Mia sorella ha detto che è stata la cosa più divertente che abbia mai visto. Spesso andiamo in quella zona per cacciare Pokemon ma non ci era mai capitata una cosa simile”.

Non ci sono arresti per il momento, ma l’episodio che ha coinvolto un uomo di circa 40 anni ha attirato l’attenzione della polizia che ora sta indagando sulla questione.

C.C.