La zia lancia un appello su Facebook: “Aiutateci a ritrovare la mia bambina”

Vanessa Pepe (Websource)
Vanessa Pepe (Websource)

Giorni difficili carichi di tensione e paura quelli che la famiglia  di Vanessa Pepe sta affrontando. Vanessa ha 15 anni ed è scomparsa da casa da sabato 25 agosto insieme al fidanzato Mimmo Presicci anche lui minorenne. Vanessa è alta 1,60 capelli chiari ed occhi castani. L’ultima volta che è stata vista indossava dei jeans ed una t-shirt gialla e con sè aveva, quando si è allontanata, una piccola valigetta ed uno zainetto “Kappa”. Vanessa viveva in affidamento alla zia dopo che la mamma venne brutalmente uccisa  dal marito nel 2003. L’uomo l’aveva lasciata a letto agonizzante per 2 giorni dopo averla brutalmente e selvaggiamente picchiata. Un fatto che scosse tutta la comunità tarantina. E’ stata proprio la zia a dare l’allarme non vedendola rientrare a casa, in Via Cesare Battisti a Taranto. Sono stati subito diffusi foto e appelli su Facebook: “Chiunque dovesse vedere Vanessa è pregato di avvertire tempestivamente le forze dell’ordine”. E’ stato inoltre messo a disposizione un recapito telefonico per le segnalazioni: 3493498546.  Sembrerebbe che la scomparsa di Vanessa sia legata ad un diverbio tra lei ed i familiari che non vedevano di buon occhio la storia d’amore tra i due minorenni, che dura da più di un anno ed è piena di alti e bassi e a quanto pare continui litigi. “Nell’ultimo periodo abbiamo visto Vanessa piangere spesso perché non andava molto d’accordo con Mimmo e così le abbiamo consigliato di non vederlo più. Forse è scappata proprio per questo”. Queste le dichiarazioni rilasciate dal cugino della ragazza.

T.B.

TUTTE LE NEWS DI OGGI-VIDEO