Il lettino è vuoto: “Aiuto la nostra bambina è sparita”

(Websource/archivio)
(Websource/archivio)

In un complesso residenziale per le vacanze estive di Lignano Sabbiadoro (Udine) questa notte è scattato il panico. Una coppia di genitori infatti si è resa conto ad un certo punto che la loro bambina non era più nel suo lettino. Spaventatissimi e con una disperazione crescente i due l’hanno cercata ovunque, ma la piccola non era più nel loro appartamento. Così è stato dato l’allarme generale e sul posto sono giunti i Carabinieri. I genitori temevano il peggio pensando ad un rapimento o che la piccola si fosse in qualche modo in pericolo. I militari dell’Arma dopo aver appurato che effettivamente nell’alloggio la bambina non c’era hanno ampliato le ricerche nell’intero complesso residenziale e, dopo circa un’ora, l’hanno trovata. Quello che le era successo ha davvero dell’incredibile. La bambina è sonnambula e in quella condizione si è alzata dal lettino, ha aperto la porta dell’appartamento ed è uscita. Poi attraverso una finestra aperta è entrata in un’altra unità abitativa. Quando i Carabinieri l’hanno trovata stava dormendo beatamente nel letto di un turista che non si era accorto di nulla dato che anch’egli dormiva profondamente. La famiglia di turisti ungheresi ha potuto tirare un sospiro di sollievo e ha poi spiegato che loro figlia non aveva mai sofferto di episodi del genere forse ascrivibili allo stress del faticoso viaggio appena compiuto per arrivare a Lignano.

F.B.

TUTTE LE NEWS DI OGGI – VIDEO