Crepe sui pilastri: la famosa diga fa paura!

suio

La stabilità del ponte di Cingoli continua a peggiorare. Le crepe stanno avanzando sempre di più, le armature si stanno corrodendo a vista d’occhio e le incrostazioni sono aumentate vertiginosamente. Il precedente dossier del 2011 aveva descritto una situazione ai limiti di guardia, tanto che il sindaco della piccola cittadina marchigiana aveva disposto il senso unico alternato. Ora, la relazione dei tecnici effettuata lo scorso 6 settembre, con un attento sopralluogo, ha fatto notare che  la situazione è precipitata ancora di più.

Visionando pilastro dopo pilastro, si capisce tranquillamente che bisogna agire in fretta e intervenire sulla struttura prima possibile, perché ogni giorno che passa potrebbe essere un giorno ad alto rischio per la comunità. L’allarme è scattato, adesso si spera che si attuino tutti i provvedimenti necessari alla messa in sicurezza del ponte, prima che possa accadere qualcosa di grave.


M.O.