Calciomercato Inter, il primo colpo di gennaio viene dal Barcellona

Frank de Boer
Frank de Boer (©Getty Images)

L’Inter domenica ha ottenuto la prima vittoria in questo campionato di Serie A 2016/2017, ma intanto pensa già al calciomercato di gennaio. La squadra attuale non è stata assemblata seguendo completamente le indicazioni di Frank de Boer, arrivato sulla panchina nerazzurra solo il 9 agosto.

I colpi Gabriel Barbosa e Joao Mario sono stati valuti dall’allenatore olandese, il quale però ne vuole altri per completare l’organico e poter mettere in pratica le sue idee di calcio. L’ex Ajax ha ereditato un gruppo costruito quasi interamente per Roberto Mancini e sicuramente vuole che la dirigenza a gennaio accontenti alcune sue richieste. Una di queste riguarda l’acquisto di un terzino destro. Sulle fasce difensive l’Inter ha avuto dei problemi negli ultimi anni. Ma se a sinistra Cristian Ansaldi sembra poter risolvere la situazione, sull’altro versante nessuno degli attuali interpreti soddisfa il tecnico.

Il primo colpo di mercato invernale della società nerazzurra dovrebbe essere proprio un laterale destro. Il nome forte nelle ultime ore è quello di Aleix Vidal. Sportmediaset rivela che lo spagnolo classe 1989 è in uscita dal Barcellona, dove Luis Enrique gli preferisce addirittura il centrocampista Sergi Roberto nel ruolo di terzino. E per la partita di ieri contro il Celtic Glasgow in Champions League non è stato neppure convocato. Pagato 17 milioni di euro per acquistarlo dal Siviglia nell’estate 2015, il calciatore adesso ha visto scendere il proprio prezzo e preferirebbe andare a giocare con continuità altrove.

L’Inter sarebbe un’ottima opportunità per Vidal. Il 27enne nato a Valls può risolvere i problemi di De Boer sulla fascia destra. E’ in grado di coprire bene tutta la corsia, garantendo copertura difensiva e spinta in fase offensiva. La stagione 2014/2015 disputata a Siviglia con Unai Emery lo ha aiutato a crescere sotto ogni punto di vista. A Barcellona non ha avuto la fiducia che si aspettava e, se per gennaio la situazione non sarà cambiata, chiederà la cessione. Il direttore sportivo nerazzurro Piero Ausilio è pronto ad andare all’assalto. L’operazione potrebbe andare in porto anche con la formula del prestito con diritto od obbligo di riscatto.

 

Matteo Bellan