Un paese in lutto: “Un altro giovane angelo volato in cielo”

Fabrizio Malpassi (foto dal web)
Francesco Malpassi (foto dal web)

Gradara, nel pesarese, è in lutto per la morte in un incidente stradale del giovane Francesco Malpassi, di appena 17 anni, per tutti ‘Malpy’. Il ragazzo viveva con con la madre e due fratelli a Fanano di Gradara. Scioccante il messaggio di uno degli amici: “Un altro angelo volato in cielo, riposa in pace Francesco, che brutto destino. Io ti ho dato quello scooter e sempre a me e toccato venire a recuperarlo, una cosa straziante. Le mie più sentite condoglianze alla famiglia un abbraccio”.

Francesco Malpassi era appassionato di calcio e tifoso dell’Inter, inoltre frequentava anche la vicina zona romagnola e della Valconca, dove risiede il padre. Il dramma si è consumato sabato sera poco prima di cena: il giovane, che stava viaggiando in sella al proprio scooter, è stato colpito in pieno da una jeep nella zona di San Giovanni in Marignano. L’autovettura di grossa cilindrata – secondo la ricostruzione – ha compiuto un sorpasso azzardato.

“Grazie, ma non ce la faccio andare avanti. Aveva solo 17 anni, doveva scoprire tutto della vita. Non dovevano portarmelo via”, ha scritto su Facebook Claudio Malpassi, padre del giovane morto nel tragico schianto.

TUTTE LE NEWS DI OGGI – VIDEO

GM