Amanda Knox chiama gli ‘amici’ di Perugia: italiani increduli

 Amanda Knox (Photo by Oli Scarff/Getty Images)
Amanda Knox (Photo by Oli Scarff/Getty Images)

Ho saputo del terremoto, state tutti bene? Ci sono feriti?”Dall’altro capo del telefono una ragazza americana, non una qualunque ma Amanda Knox. La chiamata ha lasciato a dir poco interdetti gli amici lasciati nel capoluogo umbro. A rendere ancor più inquietante quello che comunue è stato un atto di gentilezza è stata una sinistra coincidenza. La telefonata è giunta infatti nove anni esatti dall’omicidio di Meredith Kercher, la coinquilina inglese di Amanda nella casa di via della Pergola. Amanda, insieme all’ex fidanzato Raffaele Sollecito, fu assolta nel 2015 dalla Cassazione un anno fa dall’accusa di aver ucciso Mez la notte del 1 novembre 2007. L’unico condannato fu Rudy Guede, per lui ben 15 anni di reclusione anche se i legali del ragazzo hanno già chiesto la revisione del processo e un risarcimento per ingiusta detenzione.

Leggi anche:

Amanda: “Carcere da incubo, non sono più felice”

TUTTE LE NEWS DI OGGI – VIDEO