Terremoto, ecco l’appello del piccolo Marco – FOTO

Marco insieme ai suoi genitori (Websource)
Marco insieme ai suoi genitori (Websource)

Marco Silvestri è un bambino di 11 anni di Norcia che insieme alla sua famiglia sta subendo le conseguenze disastrose del terremoto che ha devastato la sua città e l’intero centro Italia. Il bambino, che vive in una zona dove ci sono ben 200mila edifici lesionati dalle scosse e interi paesini rasi al suolo, ha lanciato un appello. Il bimbo infatti ha perso nel terremoto il suo “migliore amico”. Non si tratta come in altri casi di un animale di famiglia, ma di un pianoforte. Uno strumento fondamentale per il piccolo Marco. Lui stesso spiega il perché e rivolge a tutti la sua richiesta: “Sono 4 anni che studio con la mia professoressa di Terni. Quest’anno avrei dovuto fare l’esame al conservatorio, ma senza il mio pianoforte non posso farcela. Vorrei che qualcuno lo salvi come salvano spesso gli animaletti. Per me il piano è come se fosse il mio cagnolino”. La casa di Marco è inagibile quindi solo personale autorizzato della Protezione Civile e dei Vigili del Fuoco potrà eventualmente entrare nell’abitazione per compiere l’insolito “salvataggio”.

2058478_21_33242092058478_21_33242162058478_21_33242062058478_21_3324208

F.B.