Controlli ai vu cumprà: nelle Marche avviene l’incredibile

omicidio-maria-licari

Il martedì è giorno di mercato a San Benedetto del Tronto. Come in ogni mercato cittadino italiano, tra i venditori ambulanti ci sono i classici vu cumprà che parallelamente vendono i loro prodotti poco più in là delle persone che fanno il mercato. E i controlli della Polizia sono sempre più in aumento. Per contrastare il commercio abusivo sempre più in voga da queste parti, le Forze dell’Ordine locali hanno deciso di mettere in atto un vero e proprio blitz in viale Secondo Moretti. Due agenti hanno fermato altrettanti venditori senza regolare licenza, bloccandoli e sequestrando la loro merce. Mentre stavano requisendo borse ed altro materiale, sono arrivati altri vu vumprà che hanno provato a recuperare la mercanzia dei colleghi. In questa concitata fase il vigile urbano si sarebbe ferito dopo essere stato strattonato da uno di loro. Peraltro, non è la prima volta che accade sempre nel centro più importante e noto della Riviera delle Palme, sia nei mercatini rionali, sia anche in spiaggia durante la stagione estiva. La nuova moda, per così dire, è quella dell’aiuto reciproco tra extracomunitari, che appena vedono qualche loro ‘collega’ alle prese con un controllo della Polizia, arrivano in toto per portare via il più in fretta possibile la merce che sta per essere sequestrata. E molto spesso ne nascono liti e colluttazioni come quella delle scorse ore.

TUTTE LE NEWS DI OGGI – VIDEO

M.O.