Morto Heimlich, la sua invenzione ha salvato milioni di persone

Henry Heimlich (Websource/archivio)

Il chirurgo americano Henry Heimlich è morto all’età di 96 anni, dopo aver subito un attacco cardiaco una settimana fa. Il suo nome è legato indissolubilmente alla famosa manovra anti soffocamento che ha salvato milioni di bambini e persone in tutto il mondo. Il suo metodo per evitare il soffocamento da ostruzione delle vie aeree risale all’inizio degli anni Settanta. E pochi giorni dopo la pubblicazione delle sue ricerche, nel giugno 1974, il gestore di un ristorante nello stato di Washington aveva salvato la prima vita col metodo Heimlich, applicando la manovra su una giovane cliente che stava morendo soffocata per un boccone di traverso. La ‘manovra di Hemlich’ consiste nell’utilizzare le mani per esercitare una pressione sotto il diaframma, provocando anche la compressione dei polmoni che a sua volta esercita una pressione su qualsiasi oggetto si trovi nella trachea, con lo scopo di provocarne l’espulsione. Nei corsi di primo soccorso pediatrico e a tutti i neo genitori viene tuttora insegnata col nome “manovra di disostruzione pediatrica”. Rimane al momento il miglior trattamento possibile in casi di ostruzione delle vie aeree.

F.B.
TUTTE LE NEWS DI OGGI – VIDEO