(Websource/ mirror.co.uk)

E’ stata la disperazione a spingere la madre della giovane Kristy Keep a condividere sui social il video della lenta e terribile agonia della figlia. Sembrerebbe che la giovane abbia contratto una malattia batterica in seguito al morso di una zecca ma i medici non riescono a trovare tutt’oggi una soluzione e la ragazza continua inevitabilmente a soffrire fino addirittura ad implorare la morte. Un fondo di beneficenza era riuscito attraverso numerose donazioni e raggruppare una somma tale da poter permettere le cure a Kristy presso una struttura specializzata in Florida, ma dal suo ritorno la situazione è addirittura peggiorata. La ragazza vive ormai quasi quotidianamente in ospedale da quando aveva 12 anni e neanche il trattamento ricevuto in Florida e costato 60mila sterline è riuscito a migliorare la sua condizione. Ritornata in Inghilterra il dolore è ripreso e la sua lenta agonia continua.

Tanto dolore

Il video condiviso dalla madre mostra tutta la sofferenza di Kristy, con gli atroci dolori che le attanagliano lo stomaco e la schiena “non so più cosa fare” ha affermato mestamente la madre, provando ad attirare sulla figlia l’attenzione della comunità scientifica sperando di venire a capo della sua patologia. Numerosi test sono stati effettuati e il risultato più plausibile sembrerebbe essere quello di una strana forma di pancreatite. La diagnosi sembrerebbe essere confermata da un altro caso simile, curato nella stessa clinica dove Kristy ha alloggiato in Florida. Sarebbe per lei utile tornare nuovamente negli Stati Uniti e per questo i genitori stanno provando a creare un nuovo fondo di beneficenza che possa coprire le spese della costosa clinica. Medici e familiari stanno facendo il massimo, vedremo quale sarà l’esito di questo ennesimo tentativo di salvare la ragazza.

S.L.