Va in ospedale con le doglie: il parto gemellare è incredibile

(websource)

La signora Chen, di Yichang, nella provincia di Hubei, in Cina, è stata protagonista di un parto plurigemellare davvero incredibile: ci ha messo infatti una settimana a far nascere i suoi tre piccoli. La donna ha avuto le doglie e praticamente subito è nato il primo dei gemelli; successivamente però le doglie si sono incredibilmente fermate per riprendere esattamente una settimana dopo. In base a quanto scrivono i tabloid inglesi, sono stati gli stessi medici – dopo che il primo bambino è nato prematuro – a voler attendere una settimana per portare a termine la gravidanza. Non si hanno comunque notizie delle condizioni di salute dei tre bimbi.

Parti plurigemellari molto particolari sono rari, ma in altre occasioni abbiamo avuto modo di parlarne: in Italia, a dicembre 2015, una donna cinese di 31 anni ha dato alla luce quattro gemelle, frutto di una “doppia” fecondazione: una assistita e una naturale, avvenute contemporaneamente. Negli Usa, una mamma che ha avuto rapporti con due uomini diversi a distanza di una sola settimana, ha portato avanti una gravidanza dizigotica, ovvero i due ovuli sono fecondati da due spermatozoi diversi.

Charlotte e Olivia sono venute al mondo nel dicembre 2015 a Brisbane, in Australia. Sono nate lo stesso giorno, dalla stessa madre, ma non sono gemelle. Le piccole sono infatti state concepite dopo un fenomeno molto particolare detto “superfetazione”, ovvero la seconda fecondazione ha luogo quando già un altro ovulo, maturato nel corso del precedente ciclo mestruale, è stato fecondato e ha cominciato a svilupparsi. Infine, Holli Gorveatt, una donna di Kirkland, negli Stati Uniti, durante la gravidanza è stata colpita da una rara sindrome, per cui i suoi due gemelli sono di fatto nati a distanza di quattro mesi uno dall’altro.

TUTTE LE NEWS DI OGGI – VIDEO

GM