Che bello: bambina con la Sindrome di Down diventa modella

(Websource/dailymail.co.uk)

Lily Beddall ha aperto un nuovo, bellissimo sentiero per tante altre giovani che come lei sogneranno in grande in futuro. Stiamo parlando di una bambina di soli 2 anni nata con la Sindrome di Down ma che nonostante questo è diventata testimonial di Matalan, un noto brand produttore di capi di abbigliamento per l’infanzia. Lily in poco tempo è diventata famosissima nell’intera Gran Bretagna, mettendo in buona luce l’azienda stessa. L’idea di Matalan di ribaltare gli stereotipi e concedere la ribalta a chi normalmente viene escluso dalla società si è rivelata vincente e la gente ha recepito il messaggio secondo cui la bellezza può presentarsi anche in altre forme diverse da quelle che siamo abituati a vedere ogni giorno. Vicki Beddall, madre di Lily, è estremamente orgogliosa della sua bambina e descrive la patologia che l’accompagna dalla nascita: “La Sindrome di Down può sembrare orribile per coloro che non la conoscono. Ed in effetti è qualcosa con il quale a volte è difficile convivere, ma col tempo riesci a tenerle testa, anche se crescere una bambina di 2 anni così è dura. La mia Lily nonostante tutto è ‘normale’ e riesce a fare tutto quello che vede dai suoi tanti amici. Per Matalan intanto non è certo una novità scegliere come baby-modella una bimba con la Sindrome di Down: accadde lo stesso qualche anno fa con Rosie Daniels. E mai decisione riscosse tanto successo.

S.L.

IL TG DI OGGI 18 MARZO