(Websource/thesun.co.uk)

Una famiglia californiana ha dovuto vivere ore di vera e propria angoscia dopo che dei malviventi avevano rubato l’auto della babysitter nella quale si trovavano anche i figli rispettivamente di 1 e 2 anni. Con tutta probabilità i malintenzionati non si erano accorti della presenza dei piccoli, che per fortuna sono stati poi ritrovati sempre all’interno della vettura dopo un pò di tempo. La macchina era stata lasciata in un parcheggio con il motore acceso. Subito dopo essersi accorta di quanto accaduto, la babysitter aveva sporto denuncia alla polizia unitamente alla famiglia dei bimbi. I due sono poi stati condotti in ospedale per accertamenti dove sono rimasti poco, prima di essere dimessi. La ricostruzione delle forze dell’ordine ha acclarato la dinamica di quanto successo: i bambini si trovavano in auto con la donna, che li aveva lasciati lì solamente per qualche minuto, il tempo necessario per sbrigare una veloce commissione. Ma tanto è bastato per tornare fuori e non trovare più né il veicolo né soprattutto i piccoli. E dopo il grande spavento per fortuna il lieto fine.

S.L.

TUTTE LE NEWS DI OGGI – VIDEO