Cristiano De André picchia in piazza la compagna

Cristiano De Andrè (Photo by Matteo Chinellato/Corbis via Getty Images)

Increscioso episodio che ha coinvolto il cantante Cristiano De André nella serata di ieri. A Santa Teresa Gallura, piccolo comune di circa 5 mila abitanti della provincia di Sassari, in Sardegna, il figlio del grande Fabrizio ha litigato con la compagna Ottavia Pojaghi Bettoni e dalla lite presto sono sfociate le botte che proprio De Andrè avrebbe inferto alla donna. Il tutto nella pizza del paese, davanti a tutti, attorno alle 21 di ieri. ”Odio tutte le donne!” avrebbe urlato in preda alla rabbia, secondo quanto riferito da testimoni. Il cantante avrebbe afferrato per i capelli la ragazza e l’avrebbe trascinata per qualche metro, una furia incredibile. Immediatamente sono stati chiamati i Carabinieri che sono intervenuti sul luogo dell’accaduto. De Andrè è stato portato via ma non risulta che sia stato fermato. ”Credo fosse ubriaco – dice una ragazza che ha assistito all’episodio – ho sentito urla disumane provenire dalla piazza. Mi sono avvicinata e ho visto che era Cristiano De Andrè: stava fuori da un bar, gridava “io sono un uomo che odia le donne. Dovete morire tutte…” e frasi simili. L’ho visto prendere per i capelli la giovane compagna. Poi le ha dato un cazzotto”. 

I due si trovavano all’interno di un ristorante. La discussione è partita da lì, ma i conoscenti presenti hanno cercato di calmarli. I due si sono spostati prima nella toilette del locale e poi all’esterno. Ed è qui, al termine di un nuovo e più violento litigio, davanti a decine di persone, che è andato in scena il pestaggio. Sul posto è intervenuta anche un’ambulanza che ha soccorso e sedato la donna. ”Bevo come mio padre”, aveva ammesso in un’intervista-confessione Cristiano qualche tempo fa. E forse proprio l’alcool è alla base di questo ennesimo episodio negativo della sua vita.

M.O.

TUTTE LE NEWS DI OGGI – VIDEO