Maddie McCann: le rivelazioni di una dipendente del resort

Maddie McCann (foto dal web)

Novità importanti emergono sulla sorte di Maddie McCann, la bambina inglese scomparsa nel 2007 durante una vacanza in Portogallo con i genitori. Una donna, che lavorava come tata nel personale del villaggio Ocean Club, da dove la piccola è scomparsa, ha spiegato che in quel periodo c’era molta preoccupazione tra i dipendenti, in particolare perché l’anno prima una ragazza era stata stuprata: “C’era stato un ordine di non muoversi sole nel resort. non era più adatto come club per famiglie”. Quindi spiega che lei mai avrebbe lasciato Maddie McCann da sola.

Arrivano quindi una serie di accuse alle autorità portoghesi, per la superficialità con cui sarebbero state condotte in un primo momento le indagini: sarebbe stato permesso alle persone nel resort di inquinare gli ambienti, tanti indizi in un primo momento sarebbero stati tralasciati e infine la prima pattuglia arrivò sul posto un’ora e mezzo dopo che venne lanciato l’allarme. La dipendente del resort aggiunge: “Ricordo la madre e il padre di Maddie: erano in stato di choc, piangevano poco, ma avevano lo sguardo perso nel vuoto di chi non può credere a quello che è accaduto”.

Più volte proprio i genitori della piccola erano finiti nell’occhio del ciclone: di recente, Mark Williams-Thomas, un giornalista d’inchiesta, ha sostenuto sostiene che la piccola non è stata rapita in casa, ma si sarebbe allontanata da sola per cercare i suoi genitori, che si trovavano in un ristorante e sarebbe quindi scomparsa. In precedenza, avevano fatto scalpore alcune rivelazioni contenute nel libro di Gonçalo Amaral “La verità della menzogna”, pubblicato anche in Italia dall’editore Cavallo di ferro. Nei giorni scorsi, l’ex ufficiale di polizia Dave Edgar, l’uomo incaricato dalla famiglia di Maddie McCann di occuparsi della sua ricerca, ha rivelato che a suo avviso la piccola potrebbe essere stata rapita e tenuta per tutto questo tempo in una casa non molto distante da Praia Luz, nella regione di Algarave, proprio vicino al luogo in cui sparì.

TUTTE LE NEWS DI OGGI – VIDEO

GM