Manchester, esplosione durante il concerto: decine di morti e feriti

 

Notte di paura alla Manchester Arena dove sono sono state udite due forti esplosioni al termine del concerto di Ariana Grande. La polizia ha confermato per ora 19 morti e 50 feriti a causa di una bomba  contenente dei chiodi esplosa all’interno del foyer. Secondo la Bbc la polizia considera l’accaduto come «un’azione di matrice terroristica» compiuta da un attentatore suicida, ipotesi confermata dalla Cnn.  Le indagini risultano essere state affidate alla North West Counter Terrorism Unit. Sulla pagina twitter della Polizia è stato pubblicato un post in cui comunica un'”esplosione controllata” ai Cathedral Gardens nei pressi della Manchester Arena dopo il ritrovamento di un pacco sospetto.