Sposina viene arrestata per atti osceni in luogo pubblico

Websource: Facebook

Doveva essere il periodo più felice della sua vita, quello in cui non aveva nulla da chiedere e desiderare, invece qualcosa l’ha spinta a trasgredire e farsi arrestare a sole due settimane dall’inizio del suo matrimonio: la diciannovenne Amy Hammers è stata arrestata ieri pomeriggio per atti osceni in luogo pubblico, quando lo sceriffo di Pearl River (Louisiana) l’ha trovata a fare sesso per strada con una coppia di colleghi.

Il tradimento si è svolto sotto al ponte che si trova vicino al bar in cui lavora la donna, i tre erano andati a fare una pausa pranzo, ma, dopo aver trovato il locale chiuso, hanno pensato bene di occupare il tempo con un menage a trois in piena luce del giorno. Lo sceriffo, che passava di li per il giro di controllo, è sceso dall’auto ed ha intimato ad i tre lussuriosi protagonisti (due donne ed un uomo) di fermarsi. Una volta arrestati ha contattato le famiglie per avvertirle dello scandaloso comportamento e dell’arresto, con il danno collaterale di dover avvertire il neo sposo del tradimento.

I tre colleghi erano convinti di essersi nascosti bene, il locale è posizionato in una zona semi deserta ed il fatto che il bar (l’unico della zona) fosse chiuso li ha convinti che non sarebbe passato quasi nessuno. Purtroppo, però, non hanno considerato che passando da quella zona in auto è possibile vedere il vicolo dall’alto ed è proprio così che la pattuglia li ha trovati ed arrestati. Data la modalità dell’accaduto è probabile che la sposina avesse da tempo una relazione di sesso con la coppia e che questa fosse una perversione che non riusciva a sradicare dalla sua routine. Per questo suo piacere adesso dovrà comparire in tribunale per atti osceni in luogo pubblico e probabilmente dovrà farlo una seconda volta per il sacrosanto divorzio.

Websource: Facebook

F.S.