Cede il palco della festa: ore d’ansia per un bambino

(websource/archivio)

Si è sfiorata la tragedia ieri sera a Ischia, dove un bambino di 7 anni, Denis Satta, di Napoli, in vacanza con la famiglia è caduto da un palco. L’episodio è avvenuto nel comune di Serrara Fontana, nella piazzetta di S.Angelo, dove sono in corso i preparativi per la manifestazione “Torri in Festa, Torri in Luce”, che si deve tenere stasera. Il bambino è rimasto ferito, quindi è stato trasportato al pronto soccorso dell’ospedale Rizzoli, dove gli è stato diagnosticato un trauma cranico. Per tale ragione, il bambino è stato poi trasferito d’urgenza in prognosi riservata al Santobono di Napoli. I carabinieri della compagnia di Ischia hanno immediatamente sequestrato il palco, che è risultato sprovvisto di collaudo, oltre che delle minime misure di sicurezza.

Intanto, nelle scorse ore, a Ischia si sono vissuti momenti di panico e paura nel porto di Casamicciola, quando una nave della Medmar (compagnia privata di trasporti), la ‘Maria Buono’, stava effettuando le consuete operazioni di attracco, ma nell’avvicinarsi alla banchina il comandante non è riuscito a diminuire la velocità di percorrenza con sufficiente tempismo e l’imbarcazione è andata ad impattare contro il molo. L’urto con la banchina ha suscitato attimi di panico tra i passeggeri, i quali, pronti per scendere nel secondo porto dell’Isola campana sono stati sbilanciati e sono caduti. Drammatiche le testimonianze di chi ha vissuto quei momenti, intanto il bilancio si è aggravato e ora i feriti sono 55.

TUTTE LE NEWS DI OGGI

GM