Con la bici sotto il camion dei rifiuti: tragedia a Tivoli

(ritaglio web)

Sconcerto per quanto avvenuto stamattina verso le nove a Tivoli, alle porte di Roma, dove un camion di rifiuti ha travolto un ciclista alla periferia della città, uccidendolo. Ad avere la peggio è stato un uomo di 73enne di Roma, residente a Colli Aniene. L’anziano si trovava insieme ad alcuni amici per un’escursione tra i paesi della valle dell’Aniene. In base a una prima ricostruzione fatta dalla polizia locale di Tivoli il camion ha agganciato il ciclista e lo ha risucchiato. A quel punto, l’uomo è finito sotto le ruote del mezzo pesante.

Il camion lo ha infine trascinato per diversi metri e quando finalmente il conducente del mezzo, in stato di choc dopo l’accaduto, è riuscito a fermarsi, il cicloamatore, del quale è stato diffuso solo il nome di battesimo, Francesco, era in condizioni disperate. Il 73enne infatti è stato poi ricoverato in codice rosso presso l’ospedale S.Giovanni Evangelista di Tivoli, ma poco dopo l’arrivo al pronto soccorso è deceduto. Alla guida del camion un autista 40enne di origine polacca. Sul posto sono giunti anche i militari dell’Arma dei Carabinieri. Il dramma si è consumato lungo Via Tiburtina, che è stata chiusa per oltre 3 ore, bloccando così il traffico in entrata e in uscita dalla città. A causa del sinistro mortale, si sono create lunghe code e forti disagi alla circolazione.

TUTTE LE NEWS DI OGGI

GM