Fanno l’amore in auto, poi accade la tragedia imprevista

(Websource/mirror.co.uk)

Una coppia di fidanzati è morta dopo che il loro veicolo è finito in un lago mentre facevano sesso, stando ad una ricostruzione della polizia. I due, entrambi 22enni, non hanno potuto fare niente per salvarsi, dal momento che erano sul sedile posteriore mentre il veicolo affondava. L’uomo lavorava come insegnante di educazione fisica ed era giunto nei pressi del lago Ėl’ton a Volgograd per stare un pò in intimità con la donna, ma i genitori di entrambi si sono preoccupati quando hanno visto che i giovani non erano rientrati a casa. Successivamente è stata anche scoperta l’identità delle due vittime, i cui nomi sono Evgeny Chernov e Yana Kryuchkova. Un funzionario investigativo che ha seguito il caso conferma che l’auto è stata individuata nel lago e portata all’esterno, dove poi sono stati scoperti i corpi al suo interno. La dinamica dell’accaduto appare chiara: i ragazzi stavano amoreggiando sul sedile posteriore dell’auto quando questa è finita in acqua, nonostante il freno a mano sia stato rinvenuto attivato. Evidentemente i sussulti dovuti all’eccessiva foga dei due amanti è stata in grado di spingere la vettura in pendenza fino a farle raggiungere fatalmente il lago. Un amico delle due vittime ha postato un messaggio sui social network per ricordarli, ed in esso si esprime anche incredulità per la loro fine.

S.L.

TUTTE LE NEWS DI OGGI