“Mamma sei grassa”, la sua risposta è esemplare

(Instagram)

Un episodio privato è diventato un esempio per tutte le mamme e per tutti i genitori. Allison Kimmey, una donna residente in Florida, ha deciso di raccontare su Facebook un fatto accaduto con la sua bambina. La piccola, arrabbiata perché la mamma voleva farla uscire dalla piscina per andare a casa, si è rivolta alla madre in malo modo e poi parlando al fratello ha detto: “La mamma è grassa”. La donna ha voluto poi affrontare l’argomento con la figlia con più calma. Una volta arrivate a casa è andata in camera sua e le ha chiesto: “Cosa hai detto della mamma?” “Ho detto che sei grassa, mi dispiace”. “Parliamone. Devi capire che nessuno è grasso. Non è una cosa che puoi essere. E’ una cosa che puoi avere. Io ho del grasso. Tutti ne abbiamo un po’. Protegge i muscoli e le ossa e ci dà anche energia. Anche tu hai del grasso”. “Si è vero qui sulla pancia” dice la bimba. “Tutti ne abbiamo, alcuni ne hanno di più e altri di meno. Ma questo non significa che qualcuno è migliore o peggiore dell’altro”.

La donna ha poi aggiunto: “In casa nostra nessuno ha mai usato il termine grasso come insulto. Se mia figlia l’ha fatto vuol dire che ha appreso quel concetto e quell’uso della parola da qualcun altro. E per questo sono dovuta intervenire, perché la mia spiegazione e la mia idea fosse più forte di ciò che lei può sentire da amici o in tv. Tutti noi genitori dovremmo fare attenzione a ciò che apprendono i nostri figli soprattutto su questioni delicate come queste”.

F.B.