Max Biaggi, pessime notizie dall’ospedale

(Websource)

Max Biaggi riceve brutte notizie dai medici che si stanno prendendo cura di lui. Il pilota romano è ancora ricoverato all’Ospedale San Camillo di Roma dopo aver riportato, nell’incidente del 9 giugno,  un grave schiacciamento toracico e addominale che gli ha provocato tra le altre cose la frattura di undici costole e della clavicola destra. Biaggi dovrà rimanere in ospedale ancora per un po’. Infatti è stato da poco sottoposto a un nuovo intervento chirurgico al polmone che si è aggiunto all’operazione che si era resa necessaria per il posizionamento di un drenaggio toracico in seguito a un un incremento della falda del pneumotorace sinistro.

L’operazione che in termini medici si definisce di “toeletta torascopica del cavo pleurico di destra” è stata condotta dal dott. Giuseppe Cardillo. La nota pubblicata dall’ospedale fa sapere che il paziente “è stato estubato in serata e sottoposto a trattamento antalgico peridurale e supporto della ventilazione non invasiva”. La prognosi continua a restare riservata e le condizioni generali piuttosto preoccupanti. I sanitari e gli amici più intimi di Biaggi fanno però sapere che il pilota è sempre molto presente e collaborativo e ben consapevole del lungo periodo di riabilitazione che dovrà affrontare.

F.B.