Ragazza umiliata per via del suo costume troppo sexy

(Websource/web)

Tyler Newman e la sua fidanzata Tori Jenkins vivono insieme in un condominio di Seymour, nello stato americano del Tennessee, dove pagano un supplemento di 300 dollari al mese per la manutenzione della piscina annessa al palazzo. In teoria i due potrebbero accedervi ogni qualvolta lo desiderino, ma mercoledì scorso Tori è stata allontanata dalla piscina e sottoposta ad una vera e propria umiliazione a causa del costume che indossava. Per i presenti infatti la ragazza portava un costume in tanga che ha suscitato subito una pioggia di reclami dal momento in cui era arrivata. Furioso, il suo compagno ha espresso la propria rabbia sul web per il modo in cui la donna era stata trattata. L’uomo ha scritto sul proprio profilo personale Facebook:”Oggi la mia fidanzata è stata costretta a dover cambiarsi il costume da bagno, dovendo scegliere se coprendosi con dei pantaloncini oppure andare via nonostante pagassimo una tassa di 300 dollari al mese assieme ad un affitto di mille dollari ogni trenta giorni”.

Che umiliazione

Tanto la coppia quanto gli amici che erano con loro stentava a credere a quanto stava succedendo, Tori ha deciso di andare dall’amministratore del condominio per affrontare la questione in un ambiente privato. Qui il responsabile non si è mostrato molto conciliante e l’ha invitata a vedersi allo specchio. La situazione è degenerata quando la ragazza ha risposto di sapere benissimo cosa stesse indossando, dal momento che era stata lei stessa ad acquistare il costume: “Non c’è assolutamente un tanga”. L’amministratore le ha risposto per le rime, dicendole che non avendo figli Tori non può capire il punto di vista di chi ha mostrato delle rimostranze sul suo abbigliamento. A Tori è stato detto che normalmente un costume da bagno dovrebbe coprire di più, ma visto che lei ha delle forme particolarmente generose, si è venuta a creare una situazione inappropriata per i bambini presenti in piscina. Tyler aggiunge: “Ci hanno detto che nel palazzo ci sono molti ragazzi adolescenti e non c’è bisogno di causare loro tempeste ormonali. Francamente non ho mai visto la mia fidanzata così imbarazzata, Tori non riusciva nemmeno a guardare i nostri amici in faccia, ha cominciato a piangere dicendo di voler restare da sola. E’ stata letteralmente umiliata”. Una donna ha commentato le foto postate su Facebook scrivendo: “Non c’è assolutamente niente di sbagliato in quello che indossa Tori”. Ed in generale la ragazza ha riscontrato messaggi di sostegno per la quasi totalità dei casi.

S.L.

TUTTE LE NEWS DI OGGI