Porta a letto sua cognata e la mette incinta: “E adesso cosa faccio?”

(Wodicka/ullstein bild via Getty Images)

Ha fatto sesso “da urlo” con la sorella minore di sua moglie, ma la situazione dev’essergli sfuggita di mano, visto che la giovane amante è rimasta incinta. E’ questo l’ultimo “caso” sottoposto a Dear Deidre, la rubrica cult del Sun dedicata alla questioni cuore, con tutti i loro annessi e connessi. “Non provo quasi più niente per mia moglie – scrive l’autore della lettera – . Così ho cominciato una relazione con sua sorella. Ora però lei è rimasta incinta e io sono in preda al panico. Ho 33 anni e mia moglie 32”. La consorte del fedifrago lavora quattro giorni di settimana e di prende cura della casa e della loro figlia, che ha sei anni. “E’ sempre impegnata”, spiega il Nostro, “mentre sua sorella è piena di vita… La relazione con lei va alla grande”. “Io – aggiunge – cerco come posso di dare una mano in casa e con la bambina, ma non è mai abbastanza. Qualunque cosa faccia, deve tornarci su lei per ‘mettere le cose a posto'”.

Oltre a ciò, “la nostra vita sessuale è andata gradualmente scemando. Non credo che lei abbia mai tenuto più di tanto al sesso. Sua sorella è di sei anni più giovane e la parola migliore che io possa trovare per descriverla è ‘dinamica’. Sprizza vitalità da tutti i pori ed è sempre divertente. La storia con lei è capitata per caso, senza che io la cercassi. Un giorno mi ha chiesto di sistemarle un rubinetto che perdeva, visto che io con queste cose sono bravo, e siamo finiti a letto… Da quella volta non abbiamo più smesso. Anche lei ha un compagno, ma la loro relazione è ‘travagliata’”. “Ora però – conclude – non so cosa fare. Sento di amarla, ma come posso abbandonare mia moglie e mia figlia? Mi sento stretto tra due fuochi”.

Segue come sempre la risposta dell’esperta: “Credi che sia rimasta in cinta per metterti alle strette? Forse vuole l’uomo di sua sorella tutto per sé per scaricare il suo partner? In ogni caso, devi scegliere da che parte stare. Vuoi rimanere con tua moglie e tua figlia? Se sì, dovresti dirlo a tua cognata, in modo che abbia ben chiaro qual è il suo ruolo quando deciderà come gestire questa gravidanza”. “Tuttavia – continua -, se deciderà di fare nascere questa creatura, con te o senza di te, è molto probabile che tua moglie venga prima o poi a sapere della vostra storia”. Quindi, “se vuoi salvare il tuo matrimonio, o anche solo continuare a vedere tua figlia, fatti aiutare a parlare con lei, cercando di minimizzare le conseguenze negative”. In bocca al lupo…

TUTTE LE NEWS DI OGGI

EDS