Urtato da un camion, gravissimo bimbo di 11 anni

Il bimbo a terra viene soccorso (Websource/archivio)

Grave e assurdo incidente a Corridonia, in provincia di Macerata. Un bambino di 11 anni di nazionalità cinese è stato urtato dal braccio meccanico di un camion e si trova ora ricoverato in condizioni gravissime. In base ad una prima ricostruzione il piccolo stava camminando sul marciapiede insieme alla sorella di 14 anni. Un camion che aveva appena fatto una consegna transitava proprio in quel momento in contrada Fonte Lepre, a Corridonia, sulla strada provinciale 28. Il mezzo pesante, guidato da un 37enne di San Benedetto, ha colpito alla testa con il proprio braccio meccanico (stabilizzatore) il bambino. Una delle prime ipotesi è che il gancio si sia staccato dalla propria sede forse perché non era stato fissato bene.

Sta di fatto che l’11enne ha subito perso conoscenza. Il camionista non si era nemmeno accorto di quello che era appena accaduto, ma alcuni passanti che avevano assistito alla drammatica scena lo hanno fermato, mentre qualcuno chiamava subito l’ambulanza. I sanitari, giunti immediatamente sul posto, hanno compreso la gravità della situazione e hanno disposto per il bambino il trasferimento in eliambulanza all’ospedale regionale di Torrette, dov’è ancora ricoverato in prognosi riservata. Dal momento in cui è stato colpito il piccolo non ha più ripreso conoscenza. Sulla dinamica dell’incidente stanno lavorando i Carabinieri che dovranno anche stabilire le responsabilità del camionista.

TUTTE LE NEWS DI OGGI

F.B.