Folle notte in discoteca: quattro adolescenti in coma etilico

Websource/Archivio

Una serata in discoteca stava per finire in tragedia per quattro ragazze vicentine, ricoverate tutt’ora all’ospedale San Bartolo. A quanto pare le ragazze, una diciannovenne e tre minorenni, si sono lasciate andare ad una serata di perdizione e bagordi in cui hanno consumato un’ingente quantitativo di alcol che le ha ridotte in condizioni pietose. A portarle al pronto soccorso sono stati i genitori di una delle giovani, preoccupati per il loro stato di salute, dopo averle viste fuori dalla discoteca in quello stato.

Per tre ragazze è stata sufficiente una flebo di soluzione salina per riprendere coscienza, anche se i medici hanno preferito farle rimanere in reparto per controllare le loro condizioni ed effettuare ulteriori analisi. Più gravi le condizioni della quarta ragazza, arrivata al pronto soccorso in coma etilico e tutt’ora in stato di incoscienza. Dato le condizioni critiche della giovane, i medici dell’ospedale San Bartolo hanno provveduto a chiamare la polizia per investigare sull’accaduto.

In queste ore la polizia andrà a parlare sia con le altre protagoniste di questa notte folle che con i proprietari della discoteca per fare luce sull’accaduto. La polizia ha chiesto inoltre ai medici di effettuare esami specifici per escludere che le quattro ragazze abbiano fatto uso di sostanze stupefacenti.

F.S.