Tiene banco nell’opinione pubblica la vicenda di Eleanor Wilson, la 28enne insegnante di educazione fisica licenziata per essersela “spassata” con un suo alunno. In Inghilterra, e non solo, la donna è salita alla ribalta della cronaca per aver fatto sesso non protetto con il minorenne (anche) nella toilette di un aereo. Sulla vicenda era intervenuto il fratello della donna, Jethro Wilson, di Keighley. Anche il ragazzino aveva dato la propria versione dei fatti.
Intanto, ha parlato il padre del ragazzo, spiegando che la vicenda è emersa solo quando un altro ragazzo ha minacciato di raccontare tutto al preside. Il padre del 16enne dice che suo figlio non voleva che la vicenda emergesse perché non voleva rovinare la carriera della docente: “Mio figlio non voleva niente di tutto questo. Non voleva che l’insegnante perdesse il suo lavoro. Il rapporto è venuto a galla solo quando un altro allievo ha scoperto tutto e ha ricattato la professoressa chiedendole prestazioni sessuali”.

Solo in quel momento era emersa la vicenda e ora – secondo il padre – l’unica cosa che interessa al figlio è “mettere tutto da parte e andare avanti”. Il 16enne ebbe il primo rapporto sessuale con l’insegnante, di dieci anni più grande, di ritorno da un viaggio in aereo in Africa. Il ragazzo con alcuni suoi coetanei era andato infatti nello Swaziland per un viaggio di beneficenza, ma a quanto pare questo era l’ultimo problema suo e soprattutto della sua insegnante. I due avrebbero bevuto whisky a basso costo e nelle due settimane in Africa si sarebbero baciati più volte, prima di consumare il rapporto sessuale in aereo dopo aver bevuto del vino.

Il motivo del viaggio di beneficenza della scuola di Bristol era dare un sostegno ai bambini orfani di genitori che erano morti di HIV, aiutando a costruire una cucina per loro. Il ragazzo, che nel frattempo è divenuto maggiorenne, si era appena lasciato con la fidanzata e sembra avesse avuto diverse storie in passato. La storia con l’insegnante è poi proseguita, ma per Eleanor Wilson sono in seguito iniziati i guai, fino a quando la settimana scorsa non si è tenuta l’udienza che l’ha espulsa definitivamente dall’insegnamento. La donna ha fatto parziali ammissioni, dichiarando che entrambi erano ubriachi durante il volo nell’estate del 2015.

Sette mesi dopo quel viaggio, nel marzo del 2016, il rapporto è venuto alla luce, quando un altro allievo ha cercato di ricattare Eleanor Wilson, chiedendole di fare sesso con lui. La docente, che all’epoca aveva un fidanzato, ha segnalato l’accaduto alla scuola e alla polizia, ma la sua denuncia le si è ritorta contro. Quando infatti la vicenda è venuta alla luce, l’insegnante è stata licenziata, nel maggio 2016.

TUTTE LE NEWS DI OGGI

GM