Torino: aggredisce la vicina con una mannaia

(Websource/archivio)

Gravissimo episodio quest’oggi a Torino in via Ivrea. Un uomo di 44 anni si è presentato alla porta della vicina di casa armato di mannaia. Pare che tra i due ci fossero stati alcuni dissidi per motivi di soldi, dissidi che l’uomo, già noto alle forze dell’ordine, ha pensato bene di risolvere con la violenza. Appena la donna ha aperto la porta l’uomo ha dato un colpo di mannaia colpendola e ferendola ad un braccio col quale lei aveva tentato di parare il colpo. Molto probabilmente lui avrebbe proseguito e forse l’avrebbe anche uccisa se lei non avesse avuto la prontezza di riflessi di prendere in mano un bastone e iniziare a difendersi.

La donna reagendo in quel modo così veemente è riuscita a respingere fuori dal proprio appartamento l’aggressore e così ha poi chiuso la porta a chiave e si è rintanata dentro in attesa delle forze dell’ordine. Quando la polizia è arrivata sul posto l’ha trovata tutta insanguinata e terrorizzata. La donna è stata presa in carico dai sanitari del 118 che l’hanno portata al pronto soccorso. L’uomo è stato arrestato ed è accusato di lesioni personali aggravate. Gli agenti di polizia hanno sequestrato la mannaia usata per l’aggressione e il bastone con il quale la donna si è difesa.

F.B.