Coppia fa sesso nel confessionale, il video genera una bufera

Websource/Archivio

Kim Holland è una delle più note attrici porno in Olanda, molto amata dal suo pubblico per via delle sue forme esagerate e della sua fisicità prorompente. L’attrice ha vissuto la sua epoca d’oro negli anni novanta e nell’ultimo decennio ha alimentato la sua fama grazie sopratutto a filmati amatoriali piccanti pubblicati sul proprio sito web.

Nel sito sono presenti filmati e video riguardanti lei, ma sopratutto altre porno attrici in cerca di affermazione. In uno degli ultimi filmati caricati sul suo sito, però, una delle sue modelle ha suscitato scalpore fuori dai confini dei paesi bassi per essersi filmata mentre faceva sesso all’interno di un confessionale.

In realtà per la legge olandese la donna ed il suo compagno non avrebbero infranto nessuna legge, dato che non esiste il reato di blasfemia, ma in Europa il caso ha creato non pochi fastidi ed i fedeli della chiesa dissacrata (la St.Joseph di Tillburg) sono rimasti indignati da una simile mancanza di rispetto nei confronti del loro credo.

Anche il parroco della chiesa, Padre Jan van Noorwegen, è rimasto sconcertato da quanto capitato ed ha presentato una denuncia nei confronti della coppia al procuratore generale Charles van der Voor. Questo, però, gli ha spiegato che in base alla legge non può procedere nei confronti dei giovani, ma che farà presente la questione in parlamento affinché si pensi ad una legge che punisca simili comportamenti. Nel frattempo Kim Holland ha deciso di eliminare il video dal proprio sito per non generare ulteriori polemiche.

F.S.