Ha solo sette anni: disperso dopo l’attentato a Barcellona

Julian Cadman (Facebook)

Si chiama Julian Cadman, è australiano e ha solo sette anni, di lui non si sa più nulla dopo l’attentato di ieri pomeriggio a Barcellona, dove un terrorista a bordo di un cabinato ha fatto decine tra vittime e feriti. Tony Cadman, nonno di Julian, ha lanciato un disperato appello su Facebook. “Mio nipote, Julian Alessandro Cadman è disperso Per favore, metti un like e condividi. Abbiamo trovato Jom (mia nuora) e lei è una condizione grave ma stabile in ospedale. Julian ha 7 anni ed era uscito con lei quando sono stati separati a causa dell’attacco terroristico. Per favore, condividi se hai familiari o amici a Barcellona”, le parole del nonno, in un post condiviso subito da migliaia di utenti.

Julian Cadman non si trova in nessun ospedale, né risulta tra le vittime, insomma a tutti gli effetti è da considerarsi un disperso. La sua mamma, Jom, è in ospedale. Suo padre Andrew Cadman, appreso dell’attentato, è subito partito alla volta di Barcellona. Intanto, la ministra degli Esteri australiana Julie Bishop ha confermato che nell’attentato che ha colpito la capitale catalana un suo connazionale risulta disperso e altri quattro feriti. Nell’attentato ci sono due vittime italiane. Una delle due vittime è Bruno Gulotta, responsabile marketing e vendite di Tom’s Hardware. La notizia della morte del 35enne è stata confermata dal sito specializzato in tecnologia. La seconda vittima si chiama Luca Russo, a Barcellona insieme alla fidanzata, ferita in maniera non grave. Già nella notte un suo amico su Twitter aveva lanciato l’allarme, non avendo sue notizie. Intanto, il numero delle vittime è salito a 14.

GM