Barcellona, ”Marta, purtroppo Luca non ce l’ha fatta”

Luca e Marta (foto dal web)

Una delle vittime italiane dell’attentato di Barcellona è Luca Russo, 25 anni, di Bassano del Grappa, che si trovava nella città catalana insieme alla fidanzata, Marta Scomazzon, ferita in maniera non grave. Questa, fino a ieri, non sapeva ancora che il proprio fidanzato fosse morto. Bisognava attendere la sua completa ripresa, per non creargli un forte shock. Ma nelle scorse ore era arrivato il momento di fargli saper la verità. E’ stata la madre Roberta a riferirglielo, più o meno con queste parole, dette all’Hospital del Mar dove si trova ricoverata la giovane: ”Marta, purtroppo Luca non ce l’ha fatta”. Un pianto disperato ha colto la ragazza, comprensibilmente scossa dopo aver ricevuto la terribile notizia. Lo zio materno Renato Sartore racconta: ”A Marta gliel’hanno detto in mattinata, mia nipote è comprensibilmente molto scossa. Un colpo durissimo per lei, provata più nel morale che nel fisico. Fino a lunedì Marta non si muoverà da lì aggiunge zio Renato poi i medici decideranno cosa fare”.

M.O.