Rapinano la banca travestite da suore: è caccia aperta – FOTO

(ritaglio video)

A Tannersville, Pennsylvania, la polizia sta cercando due donne armate che hanno compiuto una rapina non andata a buon fine all’interno di una banca, travestite da suore. La rapina è avvenuta intorno a mezzogiorno di lunedì all’interno di una filiale della Citizens Bank. Una delle sospette, che sembrava impugnare una pistola nera, chiedeva soldi dal banchiere mentre l’altra aspettava sulla porta, dice la polizia, ricostruendo la vicenda. Fuggirono a mani vuote e ora vengono ricercate ovunque dall’FBI. Le due sospette sono descritte come due femmine ispaniche, entrambe approssimativamente intorno al metro e cinquanta o metro e sessanta d’altezza, di corporatura media.

Entrambe avevano il volto coperto, perché indossavano appunto il velo tipico delle suore. Avevano infatti dei lunghi vestiti neri, mentre il bianco copriva i capelli e una parte del viso. Una delle due finte suore indossava anche degli occhiali da sole. Secondo i rapporti dell’Fbi le due donne sarebbero entrambe armate e pericolose.

GUARDA FOTO

GM