Inviava scatti hard ai suoi allievi: arrestata giovane prof – FOTO

Tracy Miller (foto dal web)

Un’insegnante di 27 anni, Tracy Miller, è stata arrestata per aver inviato immagini nude di sé a un gruppo di studenti attraverso Snapchat. Sarebbero cinque i giovanissimi coinvolti nella vicenda. La presidenza della Logan High School di West Virginia ha iniziato a indagare dopo che le voci sul comportamento perverso della giovane docente per mesi hanno fatto il giro dei corridoi. La svolta nell’inchiesta c’è stata quando finalmente uno studente è uscito allo scoperto e ha denunciato di aver ricevuto una foto scabrosa sul telefono. Una breve indagine interna ha consentito di appurare che quella nello scatto era Tracy Miller, che è stata così denunciata alla polizia.

I collaboratori dello sceriffo della contea di Logan hanno affermato che Tracy Miller ha ammesso di condividere quegli scatti con un massimo di cinque studenti, ma non riusciva a ricordare quante immagini aveva inviato. I vertici dell’istituto scolastico hanno reso noto: “Ci stiamo occupando della situazione seguendo la politica della contea che disciplina il codice di condotta dei propri dipendenti. L’insegnante in questione è stata sospesa in questo momento”. Da parte sua, il sergente Nick Booth attraverso una trasmissione radiofonica ha invitato i genitori a essere attenti a come i figli usano i social media, oltre che i dispositivi smartphone e pad. Le forze dell’ordine sono ora alla ricerca di altri studenti che possano aver ricevuto quelle immagini.

Episodi del genere non sono certo una novità. Di recente aveva destato scandalo la vicenda di Sarah Barton, un’insegnante di teatro e danza di 37 anni che aveva avuto una relazione omosessuale con una sua allieva. Nelle stesse ore era emersa una vicenda squallida in Virginia: Ashley Leigh Lewis Weber, professoressa di 31 anni, avrebbe avuto una relazione con un suo studente di sedici anni. In queste ultime settimane, ha tenuto banco nell’opinione pubblica la vicenda di Eleanor Wilson, la 28enne insegnante di educazione fisica licenziata per essersela “spassata” con un suo alunno. In Inghilterra, e non solo, la donna è salita alla ribalta della cronaca per aver fatto sesso non protetto con il minorenne (anche) nella toilette di un aereo.

GUARDA FOTO

GM