Violento scontro fra due treni: decine di feriti gravi

(Websource / archivio)

Almeno 30 persone sono rimaste ferite, alcune in modo grave, a seguito della collisione fra due treni in Svizzera. A renderlo noto è la Polizia elvetica: l’incidente si è verificato ad Andermatt, nel sud del Paese. La strada tra la località della Valle d’Orsera e Göschenen è attualmente chiusa al traffico per agevolare il passaggio dei soccorsi. Polizia e personale sanitario sono sul posto. Al momento risulta che non ci sarebbero passeggeri in pericolo di vita, ma quattro di loro sono stati portati in ospedale in elicottero.

Il drammatico incidente ferroviario è avvenuto stamane alle 11.30 (ora locale) durante una manovra nella stazione di Andermatt, nel cantone di Uri. Secondo le prime informazioni, confermate dalla compagnia ferroviaria Matterhorn Gotthard Bahn, una locomotiva si è scontrata con un treno fermo al binario 2, composto da una motrice e cinque carrozze, su cui viaggiavano un centinaio di persone, tra cui bambini di una scolaresca. Lo scontro sarebbe avvenuto mentre la locomotiva veniva spostata dalla parte finale del convoglio alla sua testa, su un binario parallelo. Le autorità locali hanno aperto un’indagine per chiarire l’esatta dinamica dell’incidente. La Polizia cantonale intende inoltre allestire una hotline telefonica per i famigliari dei passeggeri.

(Websource / archivio)

TUTTE LE NEWS DI OGGI

EDS