L’incidente, poi cinque giorni di agonia: Luigi non ce l’ha fatta

Luigi Della Ragione
Luigi Della Ragione (Facebook)

Era rimasto coinvolto in un incidente stradale avvenuto nella notte tra domenica e lunedì a Bacoli, nel napoletano, il 19enne Luigi Della Ragione. Il suo cuore, nelle scorse ore, dopo un’agonia di qualche giorno ha smesso di battere. In base alla ricostruzione, il giovane è stato trasportato d’urgenza presso l’ospedale Santa Maria delle Grazie di Pozzuoli, dopo che l’auto su cui era a bordo era finita contro un muro. Praticamente illesi i due giovani che si trovavano con lui. Sul luogo del drammatico incidente sono intervenuti anche i Carabinieri, che hanno provveduto a chiudere la strada e ad ascoltare i ragazzi coinvolti.

Luigi Della Ragione, come testimoniano molte foto apparse in questi giorni, era un grande tifoso del Napoli. Come ultimo gesto d’amore, i suoi genitori hanno avallato l’espianto degli organi, che ora daranno una speranza ad altre persone. Tanti i messaggi sui social network per ricordarlo: “Purtroppo il mio amico fraterno Luigi Della Ragione non è più tra noi umani, il Signore aveva bisogno di un Angelo ed ha scelto lui”, scrive un ragazzo che lo conosceva bene. Una giovane aggiunge: “Sei stato il mio pensiero costante in questi giorni. Non ci sono parole per descrivere quanto accaduto, solo brividi”. A Luigi Della Ragione avevano dedicato un messaggio e un invito a tenere duro anche la mamma di Ciro Esposito, Antonella Leardi, ed il fratello di Maradona. Bacoli nelle scorse settimane aveva vissuto un altro dramma: uno scontro auto contro moto ha causato la morte di Alfonso Trinchillo, 48 anni, titolare di una concessionaria e ricambi per motociclette ubicata sulla strada che congiunge i comuni di Calvizzano, Villaricca e Qualiano in Campania.

GM