Marco Della Noce alla ex moglie: “Mi hai rovinato come promesso”

Marco Della Noce (ritaglio video)

Tiene ancora banco la vicenda del comico Marco Della Noce: l’ex Zelig aveva raccontato in alcune interviste di essere stato sfrattato nei giorni scorsi dalla sua abitazione di Lissone e di vivere perciò in auto. Il comico aveva addossato le responsabilità alla moglie, che tramite i suoi legali ha replicato respingendo quelle accuse. In difesa di Marco Della Noce si erano schierati anche i meccanici Ferrari, che lui aveva contribuito a rendere ‘celebri’ col personaggio di Oriano Ferrari. Ora arriva la controreplica del comico alla moglie: “Me lo avevi promesso, mi dicesti: ‘Ti rovino’. Adesso basta, hai raggiunto il tuo obiettivo”.

Marco Della Noce, in una nuova intervista al quotidiano ‘Il Giorno’, ci tiene a sottolineare: “Non voglio accusare nessuno, mi piacerebbe però sottolineare che in un momento in cui il papà ha delle difficoltà lavorative mi sarei aspettato che il resto della famiglia gli si fosse stretto intorno. Non è concepibile che si debba mantenere lo stesso tenore di vita mentre il papà cena con caffè e latte”. A dare una mano concreta al comico, in questi giorni, i titolari di un bar e un ristorante di Lissone. Uno di questi, Armando Melfi, ha rilevato: “È una persona umile e sensibile, qui in paese tutti hanno preso a cuore questa situazione ed è diventata una vera e propria gara di solidarietà. Grazie al primo articolo pubblicato su Il Giorno, è nata una catena di aiuto che nemmeno noi ci aspettavamo”. E Marco Della Noce spiega che anche dal punto di vista lavorativo qualcosa si muove: “Per il momento non posso ancora svelare nulla, ma tornerò a lavorare presto e con i miei spettacoli voglio raccogliere dei fondi per portare avanti le battaglie dei padri separati che vivono lo stesso mio dramma”.

 

GM